» Testi "FUEGO"¬


1) Intro

2) Let's rock

It's a crazy night till the mornin' night.....
RITORNELLO: people gettin' crazy in the summer night and rock the 
parties till the mornin' night that's rock rock rock this crazy crazy 
night oh oh oh that's the way we like it.
Si parte sempre dalla stessa idea....vediamo un po' cosa si fa 
stasera.....che programmi avrai mai dimmi che ci sei dai ho voglia di 
invitarti a una fest a sai dove chiunque in fondo è uguale e diverso 
dove essere strano non è affatto un difetto dove stanno fuori 
attaccabrighe e spacconi muoviamo rivoluzione mettendo fiori nei 
cannoni ormai si sta al club lo sai chiama tutti i tuoi amici ci stai 
un vecchio basso suona ed è uno spasso ancora fai salire quella voglia 
che hai che qui non hai chi la fermerà qui al club potrà essere libera 
è musica che suona ancora per ogni persona e suona mentre il sole ci 
abbandona...
RIT.
allora vieni stasera dì che ti manda Thema se vuoi un party da pazzi i 
ragazzi vanno in scena cena sotto la luna e poi ci si scatena con 
ballerine divine che scalderanno l'atmosfera gente che sotto le stelle 
aspetta l'alba chi sta seduto al bancone chi balla in spiaggia siamo 
animali da festa la notte è nostra gente simpatica e musica e poi non 
resta che gettare all'aria i pensieri schiodarsi da quei divani fare 
macello là fuori e ballare poi volentieri con signorine in mutandine 
che danno un non so che poi a 'ste serate di sublime e poi in queste 
notti sai tutto è concesso restare sempre pronti a incontri con il 
sesso prova a buttarti e a goderti questa serata e non preoccuparti che 
è appena stata rollata 
RIT.
It's a crazy night till the mornin' night.....
RIT.


3) Tu no

GRIDO
Sarà l'ebbrezza leggera che si respira questa sera
ma c'è un cuore che spera che pensa valga la pena
di parlarti di ogni sua regina
per ogni signorina una rima partendo dalla prima...
Claudia scoprendo insieme un nuovo mondo
ed ora mai potrà
il tempo scioglierne il ricordo
Kimberly, Helen e tutte quelle modelle piene di soldi e di perle ma vuote sotto la pelle e poi...
una va a Ruta la mia storia vissuta
innamorato perso in fondo di una sconosciuta
la mia pepita donna perfetta ma non quella della mia vita
una fiamma che è svanita
e Sara e chi con lei impara a vivere una storia d'amore come una gara in cui si bara
e ora io ti parlo di loro la vita è strana ognuna non era ciò che sembrava...

STRANO
Ma tu no e in più dirai che non è da me che amo solo il sesso e il resto è inutile
e che non so cos’è che hai con te è diverso ridere
non è sesso ma amore con te…
”ognuna in fondo mi ha deluso”…
ma tu no e in più dirai che non è da me che amo solo il sesso e il resto è inutile
e che non so cos’è che hai con te è diverso vivere
non è sesso ma amore con te…

THEMA
Da Elisa partì tutto con una precisa scusa
primo amore storia un po’ confusa
e fusa scambiate dì sotto le stelle
la prima volta di un sapore nuovo sulla la pelle
e quelle passeggiate e giornate passate al mare d’estate ricordo ancora nottate grigliate
e poi sulla spiaggia le notti con Vanessa
persi un anno a scuola poi per lei la testa persa
come poi Claudia e Gloria da Federica a Giada Sheila e Moira alla dolcezza negli occhi azzurri di Camilla
ci mise poco il destino offuscò anche quella stella
bella ma sai per lei non mi escono parole
conosci il nome a creato solo confusione
parlo di loro lo sai la vita è strana ognuna non era ciò che sembrava...

STRANO
Ma tu no e in più dirai che non è da me
che amo solo il sesso e il resto è inutile
e che non so cos’è che hai con te è diverso ridere
non è sesso ma amore con te…
tu che sai guardare tra i pensieri miei
puoi vedere la mia vita in te
e sai sorprendermi se vuoi
dimmi come fai?
con loro era inutile
non chiedermi perché…”ognuna in fondo mi ha deluso”

Ma tu no e in più dirai che non è da me che amo solo il sesso e il resto è inutile
e che non so cos’è che hai con te è diverso ridere
non è sesso ma amore con te…”ognuna in fondo mi ha deluso”
Tu no, tu no, sei diversa sai non è sesso ma amore con te
tu no, tu no, sei diversa sai
sarà sesso e amore vedrai…

 

4) Mary

Mary...è andata via l'hanno vista piangere correva nel buio di una 
ferrovia notti di sirene in quella periferia si dice che di tutti noi 
ha n po' nostalgia ma lei se ne è andata Mary....
Si sente sola Mary ora ha paura Mary l'ho vista piangere poi chidere 
una risposta al cielo Mary e ora il suo sguardo non mente ha gli occhi 
di chi nasconde alla gente gli abusi osceni del padre ma non vuol 
parlarne Mary e cela i suoi dolori in un foglio del diario che ora ha 
tra le manie guardando vecchie foto chiede aiuto ad una preghiera sui 
polsi i segni di quegli anni chiusi in una galera la madre che sa tutto 
e resta zitta ora il suo volto porta i segni di una nuova sconfitta e 
l'ho vista girar per la città senza una meta dentro lo zaino i ricordi 
che le han sporcato la vita tradita da chi l'ha messa al Mondo e in 
secondo il suo corpo i segni di un padre che per Mary adesso è morto è 
stanca Mary non ha più lacrime ed ora chiede al destino un sorriso 
chiuso in un sogno la sera ma....
dicono che Mary se n'è andata via l'hanno vista piangere correva nel 
buio di una ferrovia sanno che scappava notti di sirene in quella 
periferia non bastava correre si dice che di noi tutti abbia un po' 
nostalgia ma lei se n'è andata MARY CHE CAMMINA SU SENTIERI PIù SCURI 
STAI CERCANDO SORRISI SINCERI OLTRE I MURI DI QUESTA CITTà OH MARY 
CAMMINANDO SU SENTIERI PIù SCURI SUL DIARIO SEGRETO SCRIVEVI "quella 
bestia non è mio papà" ora ripenso a quando mi parlavi in lacrime 
dicevi questa vita non la cambio ma ci sto provando sto pregando ma 
sembra inutile e abbracciandomi dicesti tornerò....
hey guarda c'è Mary è tornata in stazione sai stringe la mano a due 
persone il suo bel viso ha cambiato espressione senza più gocce di 
dolore ora la bacia il sole bacia il suo uomo e la bimba nata dal suo 
vero amore con quel suo sorriso che da senso a tutto il resto protetto 
da un mondo sposrco che ha scoperto troppo presto ha un'anima ferita 
un'innocenza rubata sa che è la vita non una fiaba ma ora Mary è 
tornata una fata era altrove e suo padre ora ha smesso di vivere Mary 
fissa la sua lapide versare lacrime è impossibile 
Si chiedono ma è Mery quella in fondo alla via??è riuscita a crescere 
tornata con il giorno in quella ferrovia fresca di rugiada parla di sè 
Mary senza nostalgia stanza ormai di piangere lei sa quanto dura questa 
vita sia ma lei l'ha cambiata Mary camminando su sentieri più scuri hai 
trovato sorrisi sinceri oltre i muri di questa città oh Mary camminavi 
su sentieri più scuri sul diario segreto scrivevi quella besta non è 
mio papà...

 

5) Whisky & Margarita

GRIDO:Hey barman dammi la cosa più forte da bere e poi con calma vieni 
qui accanto a sedere perchè ho davvero bisogno di un po' di ascolto dai 
tu mi conosci da molto ho toccato il fondo ormai
THEMA: Ti sento spento sai??
GRIDO: ricordi ti parlavo di quella donna che amavo che mi ha cambiato 
lei per cui stavo bravo lei per cui respiravo versalo in fretto amico 
oggi mi ha lasciato.
THEMA: ed è per questo che sei messo in questo stato uomo di conosco e 
sono onesto questa volta sei conciato è successo mille volte ed è 
tornata da te sarà già a casa che ti aspetta preoccupata per te.
GRIDO: tu non capisci lei vuole un altro e lo ha detto a me la mia tipa 
mentiva dal giorno che ci siamo visti io ci credevo davvero che scemo 
brindiamo a un uomo che deve di nuovo partire da zero...

RIT: BRUCIA SOTTO LE MIE DITA QUESTA NUOVA FERITA DAMMI WHISKY & 
MARGARITA...CERCO UNA VIA D'USCITA MENTRE GUARDO LA MIA VITA IN FONDO A 
UN WHISKY e un MARGARITA....

THEMA: non puoi buttarti giù così ma fidati di chi ne ha visti di 
momenti tristi e crisi.
GRIDO: sì sì! ma di che parli amico? non hai capito ti dico sono 
davvero finito....versane un altro perchè ho perso il lavoro troppo 
estroverso e inaffidabile a detta di tutti loro e in più vedi la 
macchina di fronte al bar non va spiegami chi pagherà.
THEMA: hey zitto un istante sembri un bimbo che piange lamentele su un 
mondo crudele ne ho sentite tante ed ero il primo a farle forse tu non 
lo sai non sei la prima persona che si trova nei guai.
GRIDO: parla lui.
THEMA: perchè io ero come te mi credi ti ritrovi solo e tremi cade il 
mondo sotto i piedi tu dimostra quanto vali guarda quei bicchieri 
capisci che è la metà piena che bevi?

RIT

GRIDO: e dire che quand'ero bambino soganvo di diventare presidente 
invece adesso io mi vedo un perdente eternamente al verde fai tu vorrei 
addormentarmi per non svegliarmi più!!
THEMA: ma sei scemo?? Dillo un altra volta e ti meno davvero ti 
conoscevo e credevo tu fossi un uomo vero quella donna ti ha 
imbrogliato e sporcato ed ora tu piangi perchè un angelo sbagliato se 
n'è andato? Sai nessuno ti regala niente questo lo sapevi sei tu che 
devi lottare per ciò in cui credi hey prova a guardare in alto e 
sfrutta tutto ciò che sai e vedrai un uomo senza più guai.

RIT

6) . . . Tu corri

Ehi, questa mattina giù al parco,sai si parlava di quando ci si
allenava nel fango e il mondo lo si scopriva giocando, ricordi il tipo
che parlava poco, lui già vedeva il suo scopo, dentro lo sguardo
bruciava quel fuoco, amava il gioco, amava il suo pallone, viveva per
diventare il migliore, lo si chiamava il campione, sembrava un uomo con
le sue scarpette addosso, guardava avanti fisso e diceva a se
stesso :                
Ci sei solo tu, con quella porta davanti
(e un tiro da segnare che aspetta per svelarti se...)                
tu ti fai i sogni per cui tu corri                
(li meriti davvero o son solo illusioni folli !)                
Solo tu e quella porta più in là                 
(sotto i fischi di tutti quando quel tiro non va)                
particolari sciocchi                
(se vali si vede dagli occhi)                
niente paura tu corri, tu corri                  
niente paura tu corri
THEMA :
In questa vita niente è dato per niente, diceva continuamente quel
ragazzino già grande coi sogni d´adolescente, nel campetto tra i
palazzi si allenava al mondo metteva il cuore sul campo e mostrava il
suo talento, attento ad ogni appunto dell´allenatore, cresceva col suo
pallone, la stoffa del giocatore, un campione coi sogni impressi negli
occhi, suo padre là sugli spalti si rivedeva in carriera quando giocava
ai suoi tempi, per non deluderlo fece un provino e subito si ritrovò con
un contratto in fronte a un grande pubblico, vide i suoi
sogni realizzati in un lampo, il ragazzino ora è un uomo che da
spettacolo in campo,ed è l´orgoglio del padre, di tutta la famiglia,
negli occhi lo stesso fuoco e quando combatte nell´area, mette la
voglia, fantasia, altruismo per la sua squadra, mentre ripete a se
stesso cercando la sua
vittoria:                                                
Ci sei solo tu, con quella porta davanti                
(e un tiro da segnare che aspetta per svelarti se... )                
tu ti fai i sogni per cui tu corri                
(li meriti davvero o son solo illusioni folli !)      
Solo tu e quella porta più in là                 
(sotto i fischi di tutti quando quel tiro non va)                
particolari sciocchi                
(se vali si vede dagli occhi)                
niente paura tu corri, tu corri                  
Solo tu . . . sotto i fischi di tutti se quel tiro non va . . .niente
paura tu corri . . .
GRIDO :
Mentre dall'alto dei gradini, per bambini ed ultras, sei uno che ama
tutto quello che fa, problemi non ha, che non fatica, tu sai che non è
così ma quello guarda la tua vita da là in fondo, che ne sa di chi
rovina quello per cui tu vivi, attaccanti sorridenti, finti e spenti
trasformati in bimbi, col conto pieno e un matrimonio sincero, o con
donne che mai hanno amato davvero,ecco perché fermarsi qui è troppo
facile ormai, e dire basta così ti rende fragile sai, ora che quello che
ha, non brilla più come oro, non pensa a farsi donne ipocrite, tu dentro
non sei come loro, non è la grana che ti spinge, ma è la voglia, di
essere un nome inciso a fuoco nella storia, come una luce da seguire,
con la stessa frase in testa impressa fino alla fine :               
Ci sei solo tu, con quella porta davanti                
(e un tiro da segnare che aspetta per svelarti se... )        
tu ti fai i sogni per cui tu corri                
(li meriti davvero o son solo illusioni folli !)                
Solo tu e quella porta più in là                 
(sotto i fischi di tutti quando quel tiro non va)                
particolari sciocchi                
(se vali si vede dagli occhi)                
niente paura tu corri, tu corri                  
niente paura tu corri
Solo tu . . . solo tu . . . sotto i fischi di tutti se quel tiro non
va, particolari sciocchi . . . se vari si vede dagli occhi . . .niente
paura tu corri.

 

7) Quella cosa

Va ora in onda "Quella cosa", la più sincera canzone d´amore, dato il
contenuto raccomandiamo l´ascolto ai soli maggiorenni e ai bambini
accompagnati dai genitori.               
Tu parli così per me, ma indovina nella testa che c´è                 
( c´è quella cosa) !               
Amo i tuoi capelli mori, come li muovi, ma vado fuori                
(per quella cosa) !               
Chiamali pensieri sporchi, ma se mi tocchi non penso più ai tuoi
occhi                
(ma a quella cosa) !                
Sarò un fissato, complessato, comunque sono innamorato
nato                
(di quella cosa) ! 

GRIDO :
Mi ha colpito in pieno centro,fin già dal primo incontro ci son finito
dentro e mi si ècapovolto il mondo, ha reso in un secondo la mia vita,
più saporita, l´avrai capita si parla della fi**, e di come può
mandarmi a un passo dal collasso, come un pazzoparti a razzo quando
cerca il ca***, fai lo scemo come un bambino cretino, solo per averla
vicino e vederla farti un pom****, è una malattia nota sindrome da
gigolò,tutti mi chiamano il mancato ginecologo, roba da manette, malato
per le te***, non è unabugia sono un caso da ricovero, e dire che
davvero io ci provo a star buono, poi basta  vederla e mi dimentico chi
sono, ma una soluzione l´ho trovata infondo, tolgo il medico di torno
con una sco**** al giorno !
Uno . . . lei ti guarderà . . .   
Due . . . farà la smorfiosa . . .
Tre . . . ti vorrà e . . .
Quattro sarà quella cosa ! !               
Tu parli così per me, ma indovina nella testa che c´è                 
( c´è quella cosa) !               
Amo i tuoi capelli mori, come li muovi, ma vado fuori                
(per quella cosa) !               
Chiamali pensieri sporchi, ma se mi tocchi non penso più ai tuoi
occhi                
(ma a quella cosa) !                
Sarò un fissato, complessato, comunque sono innamorato
nato                
(di quella cosa) !

THEMA :
Con una chia**** al giorno, pom**** da film porno, malati per la fi** è
vita se ce n´èqui intorno, fin da bambino un casino nel passeggino già
guardavo e gioivo anche se ancoranon capivo, dico, ho una visione, sale
l´ormone, io vedo **** ovunque è seria la questione,come,è in ogni dove
cerco un gol****, da presentare a chi poi scatena la situazione,
parlodi lei, solo di lei la fi**, vivo per lei mi sposerei, la mia
migliore amica, come farei senza di leinon so gente, non riesco a stare
indifferente a un bi*** prorompente, niente non se ne parlase la
traiettoria poi si sposta verso quei pensieri sporchi, sconci e porci,
come me poi sognanola donna amata a novanta, a una chia**** che canta,
amore, sesso, sesso, adesso stammi addosso, una leccata di fi** che
dica questo è l´antipasto, il resto sulle tue labbra è dipinto è la
regina di tutti noi sotto le cavie di `sto mondo !                    
Tu parli così per me, ma indovina nella testa che c´è                 
( c´è quella cosa) !               
Amo i tuoi capelli mori, come li muovi, ma vado fuori                
(per quella cosa) !               
Chiamali pensieri sporchi, ma se mi tocchi non penso più ai tuoi
occhi                
(ma a quella cosa) !                
Sarò un fissato, complessato, comunque sono innamorato
nato                  
(di quella cosa) !
 
Uno . . . lei ti guarderà . . .
Due . . . farà la preziosa . . . 
Tre . . . ti vorrà e al . . .
Quattro finalmente quella cosa !
Uno . . . lei ti guarderà . . .
Due . . . farà smorfiosa . . .
Tre . . . ti vorrà e il . . . 
Quattro sarà quella cosa ! !

E che qualcuno mi dica che non è vero, che quel velo nero è davvero la
porta del settimocielo, e che non è vero che non sente più niente
nessuno, mentre lei si spoglia ha voglia divederlo du**, oh, forse non
ne dovrei parlare è volgare, ma al mondo infondo niente è meglio di
sco****, e di sentire quel sapore sulle dita, di fi**, che sempre dio
la benedica!!
Tu parli così per me, ma indovina nella testa che c´è                 
( c´è quella cosa) !               
Amo i tuoi capelli mori, come li muovi, ma vado fuori                
(per quella cosa) !               
Chiamali pensieri sporchi, ma se mi tocchi non penso più ai tuoi
occhi                
(ma a quella cosa) !                
Sarò un fissato, complessato, si sono innamorato nato                 
(di quella cosa) !

8) Chillin'

Rit:(GRIDO/STRANO)
Hey baby don't say/ everything is ok/ what's goin' on in the world today/ you make my life so complete/ when I lose my self on your lips/ no rules to follow at all/ within my body and my soul/ 'cause I believe in love and every day I pray/ what's goin' on in the world today/
Grido:
Hey lady ma lo vedi un pò la fuori come va/ non lo senti il bisogno di un giorno di tranquillità qua/ il treno accellera sempre di più/ ti devi reggere e proteggere per non cadere giù tu/ che ne dici di un oggi stiamo con gli amici/ abbassiamo le luci poi facciamo ciò che ci rende felici/ stare sdraiati poi guardare qualche video/ fumare un pò mentre si ride di continuo/ il mio tempo libero finisce in un delirio/poi la mattina mi chiedo sempre faccio bene o no/ me la vivo da turista nella mia città/ qui c'è bisogno di un'overdose di tranquillità/ troppo scansafatiche per fare l'attaccabrighe/ ho in mano in mondo se una delle mie amiche mi sorride/ quindi tranquilli just chillin'/ so che se vuoi puoi capirmi e seguirmi
Rit:(GRIDO/STRANO)
Hey baby don't say/ everything is ok/ what's goin' on in the world today/ you make my life so complete/ when I lose my self on your lips/ no rules to follow at all/ within my body and my soul/ 'cause I believe in love and every day I pray/ what's goin' on in the world today/
Strano:
No more problems and no rules to follow/ just chill just chill/ let's have fun together come on trust me/ forget your stressing schedules/ just chill just chill/I'll take you with me/
Thema:
Voglio restare così/ la testa tra le nuvole/ ma voglio vivere del tutto consapevole/ che ogni scelta in sta vita sarà da me garantita/ vivendo giorno per giorno e al meglio ogni giornata/ e non importa se sarò tranquillo come mai prima/ magari in giro con te signorina/ o rilassato a milano sul mio divano o al lavoro/ in mezzo a questo frastuono serve ogni tanto un respiro/ primo lasciarsi andare e trovare persone vere/ godersi poi l'atmosfera di certe sere../ sincere quelle emozioni ragazzi sotto il lampioni/ su piazze dove tra scazzi trovi gli amici migliori/ vedi a volte sembra in salita/ questione di come ti poni con la tua vita/ tu sii te stesso e al resto basta poco/ e non c'è problema stasera torniamo in gioco/ 
Rit:(GRIDO/STRANO)
Hey baby don't say/ everything is ok/ what's goin' on in the world today/ you make my life so complete/ when I lose my self on your lips/ no rules to follow at all/ within my body and my soul/ 'cause I believe in love and every day I pray/ what's goin' on in the world today/
Grido:
Ma tu lo sai poi questo chillin' cos'è?/ non è cosa fai bensì lo stato mentale che c'è/ anche con le tasche al verde e senza sangue blu/ insieme agli altri un po di soldi si riesce a tirarli su in più/ poi parte dove non è importante/ non si conclude mai niente però si ride alla grande/ alzo e mi faccio guidare dallo stereo/ evito chi prende sempre tutto sul serio/ merito un po di calore in questo mondo gelido/ non ho più dubbi su che farò perchè mo già lo so!/ me ne resto con gli amici nella mia città/ senza regole mi basta la sincerità/ perchè è cosi che va se ci conosci/ vogliono solo divertirsi sti tipi loschi/ quindi tranquilli just chillin'/ so che se vuoi puoi capirmi e seguirmi/
Rit:(GRIDO/STRANO)
Hey baby don't say/ everything is ok/ what's goin' on in the world today/ you make my life so complete/ when I lose my self on your lips/ no rules to follow at all/ within my body and my soul/ 'cause I believe in love and every day I pray/ what's goin' on in the world today/



9) Per sempre

Forse non lo sai a me non è capitato mai mi hai preso e steso al suolo 
subito e le parole nascono raccontano di noi e il giorno che l e 
ascolterai saremo chiusi in un solo brivido e il mondo si fermerà per 
un attimo.......

LASCIANDO UNA CANZONE CHE PARLERà DI NOI FERMANDO IL TEMPO E POI SARà 
LA TUA CANZONE CHE BALLEREMO POI FERMANDO IL TEMPO POI.

hey ricordo ancora come se fosse oggi il nostro incontro in quello 
scontro ti bastò uno sguardo per fulminarmi e donarmi la luce e senti 
sei proprio tu che hai sconvolto i miei sentimenti e menti se dici che 
io non ti ho fatto effetto siamo gli opposti ingredienti di un drink 
perfetto ammetto di avere forse ingrandito il tuo rifiuto al mio invito 
ma scommetto che avevi voglia già di stare con me tutta la notte e 
catalizzavi i pensieri della mia mente e niente allontanava quel mio 
sguardo da te in mezzo alla gente ora e per sempre mentre mentre dal 
tuo volto innocente sono rapito sul mio viso il rossore mi ha già 
fregato e stregato dalla tua visione nel vento di passione so che 
Cupido mi ha centrato 

RIT: NASCERà QUESTA CANZONE CHE PARLERà DI NOI FERMANDO IL TEMPO E POI 
PER SEMPRE SARà LA TUA CANZONE CHE BALLEREMO POI FERMANDO IL TEMPO E 
POI PER SEMPRE.

Nei miei occhi quei momenti notti intere lì a parlarti poi sfiorarti le 
labbra baciarti e poi dirci che sarà per sempre svegliarsi con le tue 
mani addosso fare l'amore dal primo sguardo sentirti mia proprio in 
ogni senso e tu dimmi che sarà per sempre.

RIT.

Lo sai lady lady non è uno ssherzo stare con me può fare male con me ma 
non si stacca lo sguardo l'una dall'altro finalmente so chi sto 
cercando e tra noi lady lady so che non sarà semplice esserti complice 
ma quando ti guardo e mi perdo in te non ho bisogno di altro mi basta 
vivere se tu sorridi accanto a me non è così difficile io di certo non 
l'avrei scommesso ma vedo che il mio mondo ha il tuo volto che sia 
magia o soltanto fantasia siamo note che si intrecciano tu cantale e 
per sempre io le avrò.....

SUONANDO UNA CANZONE CHE PARLERà DI NOI FERMANDO IL TEMPO E POI PER 
SEMPRE SARà LA TUA CANZONE CHE BALLEREMO POI FERMANDO IL TEMPO NOI PER 
SEMPRE.


10) Un momento perfetto

Mi riprendo la mia vita , e lascio indietro il mondo per un attimo,
(perché me lo deve lo so !) un attimo per me, questa calda brezza ci
accarezza e intanto il sole sparirà (da domani so che ritornerà !) su
di noi, aspetteremo sulla sabbia un´altra onda che ci porti via, che ci
porti via con se, stringerò più forte fino all´orizzonte in un
frammento che (sarà solo per noi babe !) che sarà un´ eternità . . .
Ora che ci sei le stelle sorridono a me, è un momento senza tempo, è il
vento che cambia per noi . . .
THEMA :
Qui dove il paradiso bacia la natura, qui dove il sole fa l´amore con
la luna, stacco dal mondo e ritaglio un momento per me, il tramonto
disegna un nuovo volto nel ciel, ed ora la mia mente vola viaggia da
sola e poi sfiora ogni persona a me cara, e nulla cambierà, su su va il
vento e una stella cadente dona magia a questo momento, adesso che
aspetti il vuoto e lo senti, il silenzio del mare pronto a scordarti e
guardi nel cielo sorgere le stelle, ognuna di loro a ricordo di tutte
quelle persone, che ancora oggi porto nel cuore resto con loro
aspettando il ritorno del sole e nella pioggia poi quel vento lo
cancellerà, sarà un momento perfetto per un´ eternità . . .

Sulla mia pelle il sole non brucierà,
è un momento perfetto . . .
Nulla potrà rubarci questa realtà,     
siamo legati ad un istante . . .

GRIDO :
Vedo tutto quel che abbiamo intorno compreso tra il cielo e il mare,
così perfetto che non mi sembra reale, guardare il sole mentre se ne
va, vivere un sogno da cui il mondo non mi sveglierà, e quanto durerà
non so, guardo la tua pelle nuda (scherzo con la luna), vado alla
fortuna, (non fan più paura !) le risposte che non ho, perché quello
che mi serve realmente e c´arrivi è stare bene e stare insieme a veri
amici, decidere per me, per sempre e guardarti qui accanto che dormi e
intanto sorridi, ed ora è tutto qui, ed io c´arrivo solo adesso, non so
spiegarmi nemmeno com´è successo, il futuro aspetta, ma è meglio se non
ci penso, un momento perfetto e per ora sono certo
che...                                       
Sulla mia pelle il sole non brucierà,
è un momento perfetto . . .
Nulla potrà rubarci questa realtà,     
ascoltami . . .
Ora che ci sei, le stelle sorridono a me . . .  
è un momento senza tempo è il vento che canta per noi
Sulla mia pelle il sole non brucierà,
è un momento perfetto . . .
Nulla potrà rubarci questa realtà,     
siamo legati ad un istante . . .
Pelle su pelle al sole ci scalderà . .  .
è un momento perfetto . . .
Nulla potrà rubarci questa realtà . . .
siamo legati ad un istante ! !




11) Sola

Di nuovo qui solo in camera s'un letto che è grande ormai mi chiedo se 
un giorno ritornerai sperando che ti stringa a me ma sarà troppo tardi 
a convincermi non servirà ho smesso sai di illudermi se adesso vai via 
non ti fermerò giuro non ti cercherò ma se ancora una volta tu 
rit: SENTIRAI LE MIE MANI ACCAREZZARTI ASCOLTERAI LA MIA VOCE 
SUSSURRARE RIVEDRAI NOI DUE INSIEME IN MEZZO A TANTI E SCOPRIRAI CHE 
NON POTRAI RESTARE SOLA 
ma che dentro lo sei....
hey ma lo vedi? Son' qui e sorrido di nuovo milady sembro cambiato da 
ieri a te che credevi di rivedermi strisciare ai tuoi piedi invece cara 
io ti ricorderò ad una ad una ogni volta che mi hai mentito e sarò 
tranquillo domani non fai più male se spari non leghi più le mie mani 
posso tornare a spiegare le mani da solo ho dovuto nuotare e provare a 
tornare su e mò non ci sarò più quando ancora un'altra volta tu....
RIT
Stai con lui che non ami ma sa ubbidire più di me che sarò qui a 
renderti i miei giorni di solitudine quando ancora una volta tu...
RIT


12) Un Mondo Senza Sogni

Sai che un giorno mi sono perso/ senza volerlo attraverso/ tutte le stelle dell'immenso/ universo che ho dentro/ un'astronauta pirata che se ne va/ dal suo pianeta ad una meta che nemmeno sa/ cercando un pò di pace ed un'alternativa/ eternamente in viaggio a volte alla deriva/ ho trovato un mondo che sembrava per me/ ma ben presto ho scoperto che/ 

Rit:
Ero perso ed immerso in un mondo senza sogni in cui ormai/ nessuno ride più/ nè bianco nè nero/ straniero dove il cielo non è blu/ ma sempre grigio scuro/

E dire che sembrava cosi bello da lontano/ ricordo che pensavo questa volta qui ci siamo/ camminavo/ in mezzo a tutta quella gente / che si muoveva in fretta e domandava niente/ un'uniformata comitiva produttiva/ che non ha più tempo per la musica/ l'amore non sapevano più come si faceva/ e i fiori profumavano di plastica/
Non c'era intensità in sguardi persi dal grigiore/ città fantasma e culture senza più cuore/ persone/ catalogate in base ad un numero/ qui non sognano/ e i sentimenti non esistono/ e non c'è sole non germoglia la natura/ gente che vive/ in una sorta di clausura/ la mia paura/ è di non poter resistere/ a una tortura simile/ so che non si può vivere/

Rit:
Ero perso ed immerso in un mondo senza sogni in cui ormai/ nessuno ride più/ nè bianco nè nero/ straniero dove il cielo non è blu/ ma sempre grigio scuro/

Ed è li che ho ripensato alla mia terra con i suoi difetti/ ad ogni sua stupida guerra e conseguenti effeti/ i poveracci tra le fogne e i ricchi sopra ai tetti/ i suoi maestri tutt'altro che perfetti ma/ rispetto a qui è un paradiso/ ora ho capito e deciso/ si può cambiare e tornare a cantare/ perchè c'è chi non ha mai smesso di sognare/ dove c'è chi vuol cambiare/ dove il cielo è sporco ma c'è ancora il sole se guardi su / dove si potrà volare spingendosi in là/ seguire un sogno e non trovarsi mai più/

Rit:
Ero perso ed immerso in un mondo senza sogni in cui ormai/ nessuno ride più/ nè bianco nè nero/ straniero dove il cielo non è blu/ ma sempre grigio scuro/

 

13) Tutto il calore che c'è

E' uno strano mondo qua giù lo sai?/ la gente usa mille nomi per chiamarti/ per poi sporcarli tutti con stupide guerre/ so che non volevi questo da noi/ non ho più dubbi perchè../

Rit:
Apro gli occhi e vedo te/ anche quando non ci sei/ sembra tutto più chiaro per me/ mi bruci dentro e me ne accorgo adesso che/ mi dai tutto il calore che c'è

Lo so che tu le puoi senitre salire le mie parole/ puoi capirle e donargli in un gesto tutto il calore/ tu nel torpore guidami/ adesso stringimi scaldami e vegliami/ in questo mondo crescendo/ ti sento accanto/ sulla mia strada ed ora/ se puoi rapiscimi e crescimi e custodiscimi ancora/ come un'aurora brillerà un'eternità/ la mia preghiera/ solo mentre la realtà rubava i sogni al mio cielo/ e zero amici soldi fans o gloria/ e per aria/ progetti in fumo e sicuro che in quei momenti spenti/ stavi ad ascoltarmi/ ore a parlarti ad occhi gonfi di lacrime le solite simboliche/ frasi messe li su un piatto/ e adesso resto con me stesso e verso su un foglio inchiostro/ è questo/ che il tuo calore scalderà sei la mia verità/ e ogni mia rima adesso è un sogno che la notte ora ti dedica/

Rit:
Apro gli occhi e vedo te/ anche quando non ci sei/ sembra tutto più chiaro per me/ mi bruci dentro e me ne accorgo adesso che/ mi dai tutto il calore che c'è

Sei una luce accanto a me/ un bisogno irrinunciabile/ non ho dubbi ora che tu/ non mi lascerai/

Rit:
Apro gli occhi e vedo te/ anche quando non ci sei/ sembra tutto più chiaro per me/ mi bruci dentro e me ne accorgo adesso che/ mi dai tutto il calore che c'è

Voglio sentirlo salire e cospargermi con le sue forze/ percepire la tua voce sotto mille forme tra le folle/ dalla sua pelle di seta alla punta delle mia dita/ dal sangue di chi mi guida da ogni ribelle che grida/ tra le persone nel buio in cerca d'amore/ sempre sottopressione laddove tutto il calore che hai/ sembra tenuto lontano da dei fili invisibili/ ti prego punta chi li tiene in mano e poi colpiscili/ perchè ho in bocca un sapore sempre più amaro/ i sogni ora vagano in vano cercando un riparo/ e tutto va a rotoli per il denaro/ non è quello che misura l'amore lo so/ com'è che allora la vita ti dice di no / so che non volevi un mondo in cui la vita valga in fondo/ un quarto di secondo e trecento lire di piombo/ solo tu sai giudicarci da la / mo guarda verso di noi qualcuno se lo merita/

Rit:
Apro gli occhi e vedo te/ anche quando non ci sei/ sembra tutto più chiaro per me/ mi bruci dentro e me ne accorgo adesso che/ mi dai tutto il calore che c'è

 

14) Falsi eroi

Ho un messaggio in testa che mi gira già da un po´, sarà dato dalla
stupida voglia di verità che ho, ma non credo più a chi mi guarda come
te, parla come se mentire serve a respirare, non ho più chance per chi
nasconde ciò che è, a chi viene naturale fare male, tutti amici con in
faccia il vento in cima all´onda ma, spariti senza traccia in un
momento se qualcosa non va . . . 
sempre felici, però mai davvero, per me i vostri sorrisi valgon meno di
zero . . .

Fabbricanti di sogni, teneteli per voi, perché non ho bisogno di falsi
eroi o dei !  
Fabbricanti di sogni, non fatene per me amo solo quel che è vero e
seguo a malapena i miei !
Loro fanno leggi su cose giuste o no, facile quando si è finti e poi
non si  rispettano !

Sai non mi fregano più né loro, né le loro falsità, gente che non ha
pietà, racconta verità a metà, tranquillamente sorridono ai fessi
onesti, nasconde dietro un falso egoismo i propri interessi, non da se
non ha in cambio, conta questo soltanto, molti danno un mondo di bugie
quotidiane, ti fanno credere che avere delle proprie idee sia un male,
sanno di far promesse che non manterranno e non hanno rimorso per
quello che fanno, sono occupato che volete sto pensando, di rose si
presenteranno !

Fabbricanti di sogni, teneteli per voi, perché non ho bisogno di falsi
eroi o dei !  
Fabbricanti di sogni, non fatene per me amo solo quel che è vero e
seguo a malapena i miei !

Tu che avevi sempre lucilabbra per me, alle spalle eri una serpe nata
per confondere, il cuore di chi pendeva da quei tuoi sorrisi, ci si,
perdeva in notti tra edifici, con me parlavi di un fututo insieme, dopo
di un fiume di parole restano solo cicatrici, non mi va, di stare ad
ascoltare, chi non ha, coraggio di dire la verità, ma sa nascondere con
maschere quella che è la realtà. . .  cercate sempre amore, ma mai
davvero per me ora i vostri baci valgon meno di zero . . .

Fabbricanti di sogni, teneteli per voi, perché non ho bisogno di falsi
eroi o dei !  
Fabbricanti di sogni, non fatene per me amo solo quel che è vero e
seguo a malapena i miei !

 

15) Noi siamo quelli

E' questa è una che va
a chi sta come noi di qua
a sognare sotto la luna
sempre a caccia di libertà
in faccia alla realtà
nuda e cruda
con la voglia di cambiare le regole
sempre con la testa tra le nuvole come me
bravi ragazzi un po furfanti matti!
vanno a letto quando si alzano gli altri
sono sempre in giro la sera
quelli adolescenti per una vita intera
capisci quando dico
per sentirmi vivo
al minimo non sto
spingo un po poi vedrò hey!
per chi si scorda sempre
pure quello che ha mangiato
ma che mai toglierà dalla mente
la prima donna che ha baciato
a chi sta tra quelli etichettati
giovani sbandati figli delle città
GDV siamo tornati
saluti e baci
alla mia generazione di bruciati che dirà
Rit. Noi siamo quelli che non cambieranno mai
e solo noi vogliamo scegliere quel che sarà di noi
noi siamo quelli che non cresceranno mai
perchè noi vogliamo cedere la nostra libertà
Noi siamo i figli delle nostre città
quelli che se le vivono
generazioni notturne che si sorridono
passano ore in locali e poi non dormono
siamo noi quelli che vedi si siamo noi proprio noi
quelli che poi dall'apparenza
sono selvaggi si ma in sostanza in cerca
solo di emozioni
i nuovi bravi ragazzi ma colti da negligenza
e lo sai dentro i bar nelle piazze ancora sognano vivono
dopo si innamorano dicono
che non è mai finita
per chi resta in campo a vita e a vita gioca la partita
sfida qualcuno mo ci dica
di cambiare musica e lo stile di vita
qui si va e si vedrà che sarà
mentre si alza per le strade un nuovo inno che fà
Rit. Noi siamo quelli che non cambieranno mai
e solo noi vogliamo scegliere quel che sarà di noi
noi siamo quelli che non cresceranno mai
perchè noi vogliamo cedere la nostra libertà
se anche tu ti vuoi aggiungere al cerchio adesso dimmelo
insieme a chi anche di giorno sogna un po'
e si muove tra facce nuove
portando le prove che puoi dire no
a quelli che ti vorrebbero piu' docile
e rendere la tua diversità in brandelli
siamo scomodi per loro noi monelli
quelli bruciati come gli spinelli
è che ci piace dare un po di disturbo
non si tace con chi fa troppo il furbo
di un po ci sarai anche tu
a gridare noi siamo quelli laggiù
Rit. Noi siamo quelli che non cambieranno mai
e solo noi vogliamo scegliere quel che sarà di noi
noi siamo quelli che non cresceranno mai
perchè noi vogliamo cedere la nostra libertà . 

 

...: © 99-04 GemelliDiversi.net :...  Tutti i diritti riservati. ---> webgrafika: Art DESIGN